News - cai savigliano

Club Alpino Italianosezione di Savigliano1946 >2018 > 72 anni di CAI

Vai ai contenuti

Menu principale:

News

SCEGLI LA LINGUA>>
Domenica 27 maggio 2018
Escursione al Monte Antola m.1597 (GE)
Partenza con pulman : ore 6:00 da Piazza Schiaparelli – Savigliano
Inizio escursione  da Torriglia (GE) : ore 9:30
Arrivo previsto a Savigliano : ore 20:00
Gita del programma escursionistico organizzata in collaborazione con gli amici della Sezione CAI di Fossano.
Il monte Antola , la montagna dei genovesi, si trova nell’Appennino Ligure tra l’Alta Val Scrivia e l’Alta Val Trebbia. Nelle belle giornate l’Antola offre una vista panoramica totale, dalle Alpi Apuane alla lontana Corsica, al mar Ligure, alle Marittime e alle Cozie con l’immancabile profilo del Monviso.
Notevoli e famose sono le fioriture primaverili dei narcisi e delle orchidee.
Iscrizioni in sede entro Venerdì 18 maggio 2018
Acconto per viaggio in pulman: Euro 10,00
Dislivello sul percorso: 900 m con sviluppo di circa 18 Km
Difficoltà dell’escursione: E  con tempo di percorrenza di 6,30 – 7 h
Equipaggiamento: obbligo di scarponcini, consigliati i bastoncini

Info e iscrizioni in sede entro venerdì 18 maggio 2018.
Contatti: Franco Vasile 333 6065149
             Carla Daniele 347 3307094
--------------------------------------------------------------------------
Domenica 15 aprile 2018 Via Ferrata “CARLO GIORDA” alla Sacra di San Michele Apertura della stagione escursionistica con la salita sulla via ferrata “Carlo Giorda” che si svolge sul versante nord del Monte Pirchiriano, sulla cui vetta sorge l’antica Abbazia della Sacra di San Michele Partenza con mezzi propri: ore 7:00 da Piazza Schiaparelli – Savigliano Inizio escursione: Poco fuori l’abitato del paese di Sant’Ambrogio in direzione di Susa m.350. La via attacca direttamente dal posteggio per seguire nella prima parte lo sperone che costeggia l’enorme cava in disuso, per poi a metà percorso, traversare lungamente a destra, andando a prendere lo sperone più evidente che scende dalla cima. Si incontrano due vie di fuga: la prima posta all’altezza del Pian Risulet m. 640, una seconda dopo circa 500m. di dislivello, all’altezza di “U Saut du Cin” da dove si può raggiungere la borgata di San Pietro. Poco sopra il Pian Risulet, a partire dal 2016 è stato costruito un nuovo ponte tibetano, lungo una sessantina di metri. La via ferrata termina contro il muro dell’Abbazia a quota 936 m. Il ritorno si snoda sull’antica mulattiera, che arriva direttamente dall’abitato di Sant’Ambrogio. Dislivello sul percorso: 600 m Tempo di salita: h 3,30 – 4,00 Tempo di discesa: h 1,30 Difficoltà: non ci sono grosse difficoltà tecniche, ma l’ampiezza dell’itinerario consiglia prudenza Equipaggiamento base obbligatorio: casco, imbrago, guanti, scarponcini, kit da ferrata omologato, un moschettone e una fettuccia per ”longe” di sosta. Info e iscrizioni in sede entro venerdì 13 aprile 2018. Contatti: Pier Giorgio 3487283096
---------------------------------------------------------------------------------------------------------------
GRUPPO ROSA, MA NON SOLO 18 aprile: Sentiero dell’”Onda”da Albenga a Santa Croce di Alassio (Pullman). Riviera ligure di Ponente.
Dopo la felice riuscita dell’escursione da Busca a Villar San Costanzo, in cui una settantina di persone ha potuto percorrere l’ultimo tratto del “sentiero del Maira” completando l’itinerario con una passeggiata nella riserva dei Ciciu , al gruppo “Rosa, ma non solo” viene proposta, per mercoledì 18 aprile, una panoramica escursione nella Liguria di Ponente. L’itinerario si svolge all’andata sulle colline tra Albenga e Alassio, sul “Sentiero dell’onda” ristrutturato ultimamente dal CAI di Albenga, che, con continui e splendidi scorci sulla costa sottostante fino a Capo Mele, percorre la costa nordovest del monte Bignone, mentre il ritorno avviene lungo uno dei tratti più suggestivi dell’antica via romana Julia Augusta (I sec. D.C.) raggiungendo la zona archeologica vera e propria, ricca di testimonianze di epoca romana. Prima di ripartire, si potrà visitare il centro storico di Albenga. Difficoltà: E - Dislivello: m 400 - Tempo: ore 4- Itinerario: traversata e anello. Ritrovo alle 6.30 in piazza Schiaparelli e partenza alle 6.45. Iscrizioni in sede in orario di apertura (giovedì ore 18-19.30, venerdì 21-23), entro giovedì 12 aprile con versamento caparra di €. 10.00.
CAI SAVIGLIANO via Pylos 29d - tel 0172/33472
Torna ai contenuti | Torna al menu