News - cai savigliano

Club Alpino Italianosezione di Savigliano1946 >2019 > 73 anni di CAI

Vai ai contenuti

Menu principale:

News

SCEGLI LA LINGUA>>

 
GITA  AL  MONTE FARAUT
Domenica 15.09.2019

Dislivello 1200 m circa        
Difficoltà: EE
Tempo necessario 7 h circa  
E obbligatorio avere calzature adeguate
Mezzi di trasporto propri.
Partenza  piazza Schiapparelli ore 6, 45           
Termine ultimo per iscrizioni:  
venerdi 13/09/2019 ore 22

REFERENTI:
• Angelo Armando (347 7705343)
• Valerio Bosio (342 1123155)
 
Dal parcheggio dopo il rifugio Melezè si prende per il pian Ceiol, arrivati si percorre la suggestiva gola delle barricate e si arriva ad una baita a circa 2300.
Qui il sentiero segnato manda a destra verso le grange Autaret, si prende invece una traccia a sx per pratoni che porta verso un ripido canalone di sfasciumi, con salita faticosa
Non esiste praticamente traccia ed il canalone è di pietre non sempre ferme, quindi si sceglie la via più "comoda"
Al colletto la fatica è finita, in breve si è sulla cima con panorama splendido.
Scesi dalla cima ed arrivati al colletto si intercetta una traccia che porta verso il rifugio Carmagnola, ben visibile.
Ridiscesi al Carmagnola (attenzione non è un rifugio è un rudere militare utilizzabile come riparo di fortuna) si prosegue fino alla Colletta e di si prende il sentiero GTA fino alle grange Autaret e poi sempre per sentiero GTA si rientra sulla gola delle barricate e di lì alla macchina.  

 
In caso di maltempo la gita verrà annullata.   Per chiarimenti telefonare in sede il venerdì antecedente.
BUONA GITA A TUTTI!
******************************
Tour dell’Albergian
(Val Troncea e Val Chisone)
Km 40 (circa) – Dislivello 1700 mt (circa)
Difficoltà: BC / BC +
SABATO 14 SETTEMBRE
Ritrovo
h 7:00 PIAZZA SCHIAPPARELLI (lato Posta) SAVIGLIANO
Breve descrizione:
Considerato a ragione uno degli itinerari più belli dell’intero arco alpino da
percorrere in MTB per l’ampio respiro, i panorami e la lunga ed entusiasmante
discesa quasi interamente su single track fino a Laux (punto di partenza), si
snoda per 40 km e quasi 1700 metri.
Il percorso è quasi interamente pedalabile eccetto due tratti di “spintage o
portage” (fattibili) per il colle del Pis e, dopo una prima veloce discesa, per il
colle dell’Albergian.
La massima elevazione toccata sarà a 2.713 metri, da dove la fatica cederà
interamente spazio al divertimento della discesa. Trattandosi comunque di un
giro impegnativo è indispensabile una buona preparazione fisica e
abbigliamento adeguato all’alta quota.
Pranzo al sacco.
Come da regolamento, si richiedono bicicletta in buono stato, uso obbligatorio del casco, kit
riparazione/camere di scorta e autonomia idrica.
Partenza con mezzi propri da Savigliano in Piazza Schiaparelli (lato Posta) alle 7.00.
Adesioni tassativamente entro Giovedi’sera.
Per i non soci CAI l’iscrizione è da effettuarsi entro Giovedì 12 Settembre in quanto occorre
registrare la copertura assicurativa con un versamento pari a € 9,00 .
Per informazioni ed iscrizioni contattare:
Gianluca Gavatorta 335-462348 gianluca.gavatorta@gmail.com
Mauro Sanino 329-6049214 mauro.sanino@libero.it
***************************
Domenica 22 Settembre 2019
Anello del Monte Vecchio
Valle Vermenagna Partenza Limone Piemonte (990 m) Arrivo Monte Vecchio (1920 m) Dislivello + 930 m Sviluppo in km (totale) Circa 13 km Tempo totale Circa 7 h Difficoltà E (Escursionisti) Equipaggiamento Scarponi (necessari) e bastoncini (facoltativi) Pantaloni lunghi (consigliati) Portarsi acqua e pranzo al sacco Accompagnatori Roberto (tel. +39 3494696579) PROGRAMMA:  Ore 7,15: ritrovo a Savigliano in Piazza Schiaparelli (lato Posta)  Ore 7,30: partenza in auto verso Limone Piemonte; ampio parcheggio ad inizio paese  Ore 9: inizio escursione  Ore 18: rientro previsto a Savigliano Per i non soci è necessaria l’attivazione dell’assicurazione giornaliera (infortuni e soccorso). Classica escursione in Valle Vermenagna, con giro ad anello che parte e termina nel centro di Limone Piemonte. Risalendo la valle in auto, superato Robilante, se si alza l’occhio verso il fondo valle si nota una lunga sella interrotta a metà dal roccioso Bric Castea. Alla sua sinistra appare, inconfondibile, la sagoma arrotondata del Monte Vecchio, la montagna che domina l’abitato di Limone e i suoi dintorni, caratterizzata dalla presenza di evidenti paravalanghe. Gli scenari che si possono godere dalla vetta comprendono tutte le cime che fanno da arco alla Valle Vermenagna.
***********************
CAI SAVIGLIANO. GRUPPO “ROSA, MA NON SOLO”
25 settembre 2019. Borgo di Montemale da Caraglio.

Dopo l’ottima riucita della gita ai laghi di Roburent (foto), un’escursione più tranquilla, di inizio autunno, attende il gruppo. E’, infatti,previsto per il 25 settembre un suggestivo percorso “inedito” tra castagni, faggi e betulle a monte di Caraglio. Dopo un tratto iniziale in un curatissimo castagneto, si sale progressivamente tra ambienti poco conosciuti, ma non meno affascinanti, per tratti di sterrata, altri di asfalto e altri ancora di sentiero fino al castello di Montemale (purtroppo non visitabile) ed al borgo omonimo, in ottima posizione sull’imbocco delle Valli Grana e Maira con vista sulla pianura.
Difficoltà E. Dislivello m.500 circa. Necessari gli scarponcini, consigliabili i bastoncini.

Ore 8.00: ritrovo nel parcheggio dell’ex Quality café e partenza ore 8.15 per il parcheggio antistante al filatoio di Caraglio.
Iscrizioni e informazioni in sede in orario di apertura (giovedì ore 18-19.30, venerdì 21-23) o presso i referenti Lina  Vasile (3338073245), Franco Vasile (3336065149) o Franca (3335220108)

CAI SAVIGLIANO via Pylos 29d - tel 0172/33472
Torna ai contenuti | Torna al menu